Sonno a prima vista

Sapete che il 4% della popolazione italiana soffre di disturbi del sonno in maniera frequente e che la maggior parte delle volte colpisce più le donne ?

QUALI SONO LE CAUSE?

Il lavoro, un uso eccessivo della tecnologia, situazioni familiari e stress incidono in modo negativo sul sonno portando ad un aumento dei tempi di addormentamento e a frequenti risvegli notturni.

Ne conseguono irritabilità, stanchezza, difficoltà di concentrazione e forti emicranie.

QUALI SONO I POSSIBILI RIMEDI?

 Esiste una vasta gamma di prodotti naturali in grado di risolvere e migliorare la qualità del sonno come quelli a base di MELATONINA,ormone precursore della serotonina, detto anche ormone della “felicità”.

Viene sintetizzato naturalmente durante la notte dalla ghiandola chiamata epifisi,che regolarizza il ritmo sonno-veglia andando così a ridurre i tempi di addormentamento e a migliorarne la qualità del sonno.

La melatonina non è l’unico rimedio. Infatti in farmacie o parafarmacia è possibile trovare combinazioni di integratori con fitoestratti  come:

 1) PASSIFLORA ed 2)ESCOLZIA che hanno proprietà rilassanti e sedative;

3)LUPPOLO e 4)VALERIANA  che, con le loro azioni calmanti, favoriscono il sonno migliorandone la qualità;

5)La MELISSA che ha la capacità di promuovere il rilassamento ed il benessere mentale;

6)La VITAMINA B6 che contribuisce al buon funzionamento del sistema nervoso ed aiuta a ridurre la fatica.

7)BIANCOSPINO e 8) GRIFFONIA che regolano il normale tono dell’umore.

Non ci resta che dar ragione al filosofo greco Aristotele che aveva individuato nel “dolce” e “soave” sonno un rimedio per dimenticare gli affanni!

a cura della dott.ssa Concetta Figliuolo